Concorso nazionale "Progetta l'energia"

 
 
 
 
 
 
 

Il Concorso propone due attività diversificate a seconda del grado di istruzione scolastica: scuola primaria e secondaria di primo grado.
Gli studenti dovranno osservare il territorio in cui vivono (paese o quartiere), e preparare un breve testo per descrivere

1) l’ambiente in termini di: numero di abitanti, scuole presenti, giardini pubblici e parchi, ecc.;
2) vocazione economica del territorio, presenza di industrie, attività produttive prevalenti del settore primario (agricoltura, allevamento, pesca) e terziario (turismo, artigianato);
3) trasporti, descrivendo l’intensità del traffico e il tipo di trasporti pubblici esistenti e maggiormente utilizzati.
Inoltre, gli studenti dovranno porsi i seguenti quesiti:
- "Da dove proviene l’energia che consumiamo?", e quindi segnalare l’esistenza o meno nell’area d’impianti di produzione d’energia elettrica;
- "Quale è la causa di maggior inquinamento nel nostro territorio?", proponendo
un’indagine, che coinvolga anche le famiglie, per far emergere le possibili cause di inquinamento ambientale del territorio in esame.
Una volta osservato e descritto il territorio, i ragazzi dovranno individuare in esso una specifica area "Il Luogo della sostenibilità" e proporre soluzioni per ridurre le cause di inquinamento, facendo emergere quali sono le azioni che dovrebbero compiere le amministrazioni locali e quali sono invece i contributi che tutti i cittadini possono dare.
Il progetto potrà essere sviluppato con strumenti diversi, quali, disegni, collage fotografici, prototipi, video, testi, ipertesti, ecc., che documentino una sorta di "prima e dopo" dei luoghi prescelti.

Scadenza concorso 31 maggio 2013.

Le scuole del territorio trevigiano possono rivolgersi al Gruppo Ambiente della Rete di Scuole per la Sicurezza della Provincia di Treviso per chiarimenti e collaborazione e-mail galpigi@gmail.com.

Per partecipare accedere al sito web collegato.

 
 
 
Galleria fotografica  
 
Documentazione  
 
Link Utili  
Link Utili
Servizi per il cittadino

Responsabile del Settore:

Simone Busoni

Tel: (+39) 0422 656759

Scrivi a Simone Busoni

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Provincia di Treviso | P.IVA 01138380264 | PRIVACY | COOCKIES