Autorizzazione Unica Ambientale

 
 
 
 
 
 
 

Il Decreto del Presidente della Repubblica del 13 marzo 2013 n. 59, pubblicato nel supplemento ordinario della Gazzetta Ufficiale n. 124 del 29 maggio 2013, ha disciplinato l’Autorizzazione Unica Ambientale (AUA) come forma di semplificazione degli adempimenti amministrativi in materia ambientale, segnatamente nei settori delle emissioni in atmosfera, degli scarichi di acque reflue, della gestione dei rifiuti e dell’inquinamento acustico (art. 3).

Lo scopo di questo regolamento è accorpare in un unico provvedimento le autorizzazioni che in precedenza potevano essere oggetto di singoli atti specifici e definire, in accordo con il D.P.R. n. 160/2010, le procedure per l’ottenimento dell’AUA attraverso il ricorso obbligatorio allo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP).

All'interno dell'Area Gestione Integrata delle Acque, sezione "Comunicazioni" si può trovare una breve sintesi dei contenuti del D.P.R. n. 59/2013 e una serie di risposte ai più frequenti quesiti posti in questi giorni agli uffici compententi, mentre nella sezione "Modulistica" si possono trovare i moduli da utilizzare, in attesa del modello ministeriale unificato, per la richiesta di AUA. Si ricorda che per ciascun atto richiesto si deve fare riferimento ai contenuti tecnici usualmente richiesti, reperibili nelle aree di specifica pertinenza (emissioni in atmosfera e gestione dei rifiuti).

 
 
 
 
 
 
 
 
Servizi per il cittadino

Responsabile del Settore:

Simone Busoni

Tel: (+39) 0422 656759

Scrivi a Simone Busoni

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Provincia di Treviso | P.IVA 01138380264 | PRIVACY | COOCKIES